Nuovo DPCM 3 novembre 2020: il nostro parroco chiarisce

 

Comunicazione del 5 novembre su celebrazioni liturgiche e spostamenti

 

Carissimi,

con riferimento al nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri vi comunico che, in base al protocollo tra Stato e Chiesa Cattolica:

  • CONTINUERA’ LA CELEBRAZIONE  della SANTA MESSA con la PARTECIPAZIONE DEI FEDELI. Così pure le CELEBRAZIONI dei BATTESIMI, del MATRIMONIO, delle CONFESSIONI, dei FUNERALI in CHIESA tenendo conto delle norme ANTICONTAGIO (Con distanziamento di almeno un metro, mascherina, igienizzazione delle mani e sanificazione del locale).
  • CHI SI RECA alla Santa Messa potrà essere richiesto di AUTOCERTIFICARE LO SPOSTAMENTO ALL’INTERNO DEL PROPRIO COMUNE di RESIDENZA, BARRANDO LA CASELLA “ALTRI MOTIVI” e specificando come motivo “PARTECIPAZIONE alla SANTA MESSA”. Solo se non viene celebrata la Santa Messa nella parrocchia di appartenenza (non è il nostro caso) sarà possibile recarsi nella chiesa del comune più vicino autocertificando lo spostamento nello stesso modo.
  • La COMUNIONE dei MALATI (se richiesta) è certamente possibile.

Sarà mia preoccupazione tenervi aggiornati visto che la situazione e le normative sono in continua evoluzione.

Nel salutarvi rivolgo a voi un pensiero di affetto particolare e vi affido alla protezione della Vergine Maria, Regina di Oropa.

                                                                                                                                                          Il vostro parroco 

 

 

Questo sito utilizza i cookie, se continui accetti il loro uso, è necessario accettare per vedere i video. Su alcuni browser dopo aver accettato può essere necessario aggiornare/ricaricare la pagina. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi