Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Domenica 29 novembre

PRIMA DOMENICA DI AVVENTO

PREGHIERA DOMENICALE IN FAMIGLIA

Candela della vigilanza

Accensione della candela:
Un figlio/a accende la candela Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

Un genitore, introduce la preghiera dicendo:
A Te, Signore, eleviamo la nostra preghiera, in Te la nostra famiglia confida e spera.

Tutti insieme:
Rit. Andiamo con gioia incontro al Signore.

LETTURA BIBLICA

Dal Vangelo secondo Marco – 13,33-37
In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Fate attenzione, vegliate, perché non sapete quando è il momento. È come un uomo, che è partito dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai suoi servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vegliare.
Vegliate dunque: voi non sapete quando il padrone di casa ritornerà, se alla sera o a mezzanotte o al canto del gallo o al mattino; fate in modo che, giungendo all’improvviso, non vi trovi addormentati.
Quello che dico a voi, lo dico a tutti: vegliate!».

Il figlio/a prega dicendo:
Signore, aiutaci a perseverare nella fede e nella preghiera, per poter essere sempre vigili e pronti.

Un genitore, introduce il Padre Nostro:
Ora prendiamoci per mano e recitiamo la preghiera che Gesù ci ha insegnato:

Padre nostro, che sei nei cieli…

CONCLUSIONE

Il genitore conclude il rito dicendo:
Padre Santo, suscita nella nostra famiglia la volontà di andare incontro a Gesù che viene, affinchè egli ci chiami accanto a se nella gloria a possedere il regno dei cieli.

Il Signore ci Benedica. Amen.

Impegno per tutta la famiglia:
Viviamo questa settimana cercando di risvegliare la nostra fede assopita, pregando insieme.

Questo sito utilizza i cookie, se continui accetti il loro uso, è necessario accettare per vedere i video. Su alcuni browser dopo aver accettato può essere necessario aggiornare/ricaricare la pagina. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi